20 Maggio 2019
Storia
percorso: Home

La nostra storia

La prima ambulanza
Comano è un piccolo comune montano di circa 700 abitanti nella Provincia di Massa Carrara. La sua posizione geografica, a ridosso dell´Appennino, è causa di difficoltà nel raggiungere in breve tempo un punto di Pronto Soccorso. Inoltre la popolazione della Lunigiana sta diventando sempre più anziana e bisognosa di cure ed il vasto territorio rende difficoltosi e lunghi gli spostamenti, anche per le necessità primarie.

Da queste esigenze e dalla volontà di un gruppo di cittadini di dar vita ad un ente di soccorso assistenziale per tutto il territorio comunale e limitrofo, il 17 Aprile 1984 nacque l´Associazione P.A. “Croce Azzurra”.

Qualche mese prima la cassa di Risparmio di Carrara aveva donato al Comune di Comano un´ambulanza. L´allora Sindaco Dr. Giorgio Galeazzi consegnò detta ambulanza all´attuale Presidente Strano Mario, dipendente comunale, con l´incarico di organizzare un´Associazione di Volontariato nel territorio comunale.

Si creò quindi un primo gruppo di volontari , formati con corsi di Primo Soccorso tenuti da illustri medici che si dimostrarono subito entusiasti di partecipare e di essere pronti alle chiamate della popolazione di Comano e del Comune limitrofo Licciana Nardi, dove ancora oggi, operano nelle Emergenze Urgenze del 118.
Da quel lontano 1984 sono passati molti anni e per l´ impegno, il sacrificio e l´ entusiasmo del Presidente, del Consiglio Direttivo e dei tanti volontari, la “Croce Azzurra” è motivo di orgoglio per tutta la popolazione.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]